Come un battito d’ali di Emanuele Lagomarsino

2 gennaio 2018 Nadiezda 0

Maikol è un giovane ragazzo di trentadue anni. Un giorno, senza sapere il perché, si ritrova bloccato in un letto d’ospedale. Maikol è in coma, la sua mente è lucida però il suo corpo è completamente paralizzato, tutto ciò senza sapere bene il perché. La domanda principale di questo ragazzo è: -Perché è accaduto proprio a me?- Attraverso questo libro riviviamo tutta la sua vita. Ci racconta in prima persona […]

Invece vorrei giocare

20 dicembre 2017 Anna Pizzini 0

Laura Cairoli è autrice di un libro di poesie dal titolo e dalla copertina bellissimi, Invece vorrei giocare, edito dalla casa Editrice Kimerik. Dopo averlo letto e tenuto tra le mani ho pensato che non ci poteva essere regalo migliore per Natale, sia per noi stessi ma anche per donarlo. La scrittrice possiede una scrittura semplice, calda ed emozionante. Riscaldiamo i nostri cuori anche con le poesie, anche con i […]

Il resto del mondo

22 novembre 2017 Anna Pizzini 0

Il romanzo Il resto del mondo, edito dalla Kimerik, di Moreno Berva, ci fa addentrare in un’avventura molto particolare: individuare e scoprire il resto del mondo dal nostro punto di vista ma anche dal punto di vista del protagonista del romanzo, Roberto Calamai. Siamo certi di sapere cosa sia e com’è il resto del mondo? Se siamo incerti nella risposta o non sappiamo affatto cosa rispondere, credo che sia arrivato […]

All’inferno ho scoperto il paradiso di Letizia Titolo

8 novembre 2017 Nadiezda 0

L’autrice ha deciso di scrivere in questo libro le sue esperienze di vita. All’età di quarantaquattro anni con i figli già all’università, decise di lasciare tutto per riprendere in mano la sua vita e vivere in libertà. Da piccola subì violenze di ogni genere: sessuali, fisiche e psicologiche. Per molti anni ha cercato risposte ai suoi perché. Fin da piccola ha iniziato a scrivere per buttare fuori tutta la rabbia […]

Le radici impossibili di Alfredo Poloniato

7 novembre 2017 Nadiezda 0

Adriano era un bambino nato in Istria, suo padre non era mai stato molto presente per colpa della guerra e la madre non gli dava tutto l’affetto di cui aveva bisogno. Era un bimbo dolce, ma pieno di idee strampalate. Voleva essere libero ed andarsene lontano. Non sapeva neppure lui di preciso dove andare. Vedeva l’America come un posto magnifico dove diventare facilmente ricchi signori. Non voleva piantare le sue […]