Che sapore ha… un’emozione?

Benvenuti nel nostro nuovo spazio di fantasia, storie, letture, ma soprattutto di: emozione!

Si perchè senza emozioni la vita sarebbe una ininterrotta routine, pesante e poco caparbia!

Non ve ne siete ancora accorti, ma Giuseppe ed io desideriamo introdurvi nel mondo del possibile, dove ogni desiderio diventà realtà, per i bimbi e per i grandi. Insieme vi diamo il Benvenuto nel mondo della “Fiaboterapia”. Ma che cos’è? Senza andare a scomodare la Morfologia della Fiaba di Vladimir Jakovlevic Propp (1895-1970), pubblicata nel 1928 a Leningrado e che costituisce l’opera più importante dedicata alla struttura del racconto fiabesco, in realtà possiamo definire la “Fiaboterapia” come un modo tutto nuovo per narrare storie ai piccoli, ma anche ai grandi!

In alcune famiglie è ancora buona abitudine raccontare favole, magari per accompagnare i bimbi a letto e rasserenarne il sonno, ma di certo è una buona abitudine anche molto trascurata da coloro che amano “andare di fretta” o che portano a letto molto tardi i loro bimbi, tuttavia, costoro non si rendono conto della bellezza della Parola che sa trasformare, guarire, educare, amare.

La parola, nella fiaboterapia, si fa strumento privilegiato per essere applicata al fine di migliorare il benessere personale, introdurre i piccoli verso una progressiva alfabetizzazione socio-affettiva, guidare all’acquisizione dell’autostima, all’autonomia, mediante un approccio sereno alle emozioni che, altrimenti, senza un’adeguata consapevolezza, non riuscirebbero ad essere canalizzate.

Attraverso i nostri articoli desideriamo fornire degli strumenti semplici ma efficaci per leggere meglio alcune situazioni ed affrontarle in modo più dinamico possibile, così che ogni momento trascorso con i vostri bimbi, che siate genitori o educatori, sia piacevole e meno impegnativo!

A presto con i nostri spunti e non dimenticate…condivideteci!

Siamo anche su https://www.facebook.com/ASSOARPA dove troverete le nostre favole da leggere, commentare, ma soprattutto da raccontare!

Giuseppe Persiani e Maria Chiara Valenziano

Share Button

ARPA

"ARPA:LA DIMENSIONE DEL CRESCERE" nasce nel 2007 dall'ispirazione guidata dalla passione per l'educazione e per la formazione integrale della persona dal concepimento in poi, attraversando tutte le fasi evolutive.Giuseppe e Maria Chiara, rispettivamente il Presidente e la Vicepresidente hanno formalizzato nel 2013 la costituzione dell'"ARPA" la cui mission è insieme la tutela dei minori e alla violenza di genere.Le attività di arteterapia e ginnastiche ortocinetiche aiutano, insieme all'approccio non invasivo dei Fiori di Bach e della consulenza pedagogica, a favorire la capacità creativa dei genitori e dgli educatori, al fine di suscitare nuove capacità di relazione. Il progetto di esordio "Tienimi la mano" nell'a.s. 2013/2014 si è rivolto a più di 160 alunni delle scuole dell'Infanzia e Primarie del circondario fermano, nelle Marche. L'educazione all'affettività e alle emozioni è il primo passo per valorizzare il diritto all'Infanzia e a permettere il ruolo attivo del minore nella relazione socio-educativa. Giuseppe e Maria Chiara collaborano nella redazione del giornale on line "La Pagina Maieutica" di Alcamo, hanno da poco presentato poesie per il concorso promosso dalla Casa Editrice Kimerik a Patti (ME) e favole per il concorso "In DispaArte" promosso da ACLI arte e spettacolo. Inoltre, amanti della pittura, mettono a disposizione di coloro che desiderano dare impulso alle nostre iniziative, opere su tela realizzate con olii essenziali e Fiori di Bach.

Lascia un commento