Covid, Recovery Fund e Crisi Politica

La politica va in una direzione, ma il COVID è indifferente alle magagne dei partiti.
La verità è che la crisi politica nasconde gli interessi economici e i miliardi di Euro che l’Europa ha promesso all’Italia con il Recovery Fund.
Molti interessi si nascondono dietro questa crisi, mettiamo dentro pure che a breve inizierà una doppia campagna politica/elettorale.

La prossima campagna elettorale (per la nuova legislatura) sarà una guerra durissima perché con la nuova riforma scende di molto il numero dei parlamentari da eleggere.
Vi è poi un’altra “campagna” e cioè quella per il prossimo Presidente della Repubblica.
Questo significa che in ballo, in questa crisi politica ci sono solo due cose.
Soldi e Potere, che sono le cose che fanno girare il mondo dei partiti e della politica.
Lo so che è triste, ma è la verità. Solo che siamo in un momento di Pandemia, da sempre in una grande crisi i popoli si avvicinano, le differenze si sfumano, vi è un bene comune da portare avanti, in questo caso la Salute della Nazione.
Niente da fare: gli appetiti sono troppo grossi. Conte è stato messo in mezzo a una crisi di cui avrebbe fatto volentieri a meno (e noi pure!).
Diciamocelo, non siamo nelle condizioni di affrontare una campagna elettorale.
Ora, c’è da aggiungere, che partecipare e decidere come gestire i soldi del Recovery Fund è nelle corde della politica, non vi è in questo niente di oltraggioso. La cosa pesante è che pilotare la crisi per scopi di partito non va davvero bene, non in questo momento di pandemia. Questa è stata una  scelta come minimo egoistica.
Forse è proprio vero, come dice Montanelli:  “Gli italiani non si dividono in furbi e in fessi, sono nello stesso tempo tutti furbi e tutti fessi”.

Gianfranco Natale
(Tutti i diritti sono riservati)


Il Recovery Fund è lo strumento individuato dalla Commissione europea per rilanciare le economie dei Paesi membri dopo la crisi causata dall’epidemia di coronavirus. Il Recovery Fund vale 750 miliardi. All’Italia spettano oltre 200 miliardi.

Share Button

Lascia un commento