Elezioni USA: il vero vincitore

E se alle elezioni USA il vero vincitore non fosse stato Barack Obama?

Il mondo intero ha  puntato i riflettori: migliaia di ore di dirette. Centinaia di Canali TV, media e giornalisti.
Il Grande Circo Mediatico ha fatto da corollario alle più imponenti elezioni di tutti  i tempi di tutto il mondo. Miliardi di persone si sono svegliate con la curiosità di sapere chi fosse il prossimo presidente degli Stati Uniti d’America.
Obama o Romney?
E giù ore di trasmissioni televisive e interviste e inviate.
Gente: avete mai visto una cosa così? Io davvero no. Il mondo intero ha trattenuto il fiato: l’intero pianeta ha fissato la sua attenzione.  Tutti a  tifare e trepidare: come il topolino con il leone. Quello tifava per Romney, l’altro (mi riferisco all’Europa) per Obama.
State ancora lì a chiedervi chi ha vinto? E’ semplice gente: qui c’è stato un solo vincitore: ha vinto il Gigante Americano. Tutta l’attenzione dimostrata, km di pastrocchi e articoli, tutte le parole spese non fanno che ribadire che gli USA sono al centro del mondo e sono il centro degli interessi.
Non c’è storia per nessuno: America Resto del Mondo 2-0

usa

Si badi bene, non c’è nessuna vena polemica, la serena presa d’atto che l’america è il centro del centro (così una volta si definiva la vecchia cara DC). Vuoi vedere che sotto sotto questo Obama è un po’ democristiano?

Share Button

Lascia un commento