Eredità negata di Pasquale Rineli

Il comando divino è chiaro: Israele avrà la sua terra. Ma allora perché viene continuamente infranto? L’Autore in questo lavoro cercherà di spiegare ed evidenziare i problemi relativi alla questione palestinese e il perché restano ancora irrisolti. Come mai questa enorme contraddizione, così evidente?

Come mai, e perché, si predica e si insegna qualcosa per poi farne un’altra, totalmente diversa e opposta rispetto a ciò in cui si crede? In questo libro con puntualità e coerenza l’autore precisa la posizione di Israele, troppe volte collocata  in modo marginale nonostante il grande tributo pagato da questo popolo.

 

ISBN: 978-88-9375-662-4

Prezzo: € 13,60

Formato: Rilegato

Genere: Saggi religiosi

Collana: Officina delle idee

Anno: 2018

Pagine: 86

Autore: Pasquale Rineli

https://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=3030

 

 

Pasquale Rineli nasce a Gangi il 25 gennaio 1952. Terminati gli studi classici, si trasferisce a Firenze, dove partecipa a manifestazioni di carattere politico, sociale e religioso in difesa della pace, della libertà e dei diritti umani. È un cristiano convinto, e ha sempre avuto a cuore le tematiche su Israele, tanto da aver ideato una collana di saggi dal titolo Una voce per Israele, di cui ha già pubblicato i primi due: Shoah. Le ragioni della speranza e Basta. Ha girato molto per l’Europa, e a Parigi frequenta artisti del calibro di Sartre, Brognez e Lopez. Nel 1980 rientra in Sicilia, dove collabora con il giornale L’Eco. È felicemente sposato da quarant’anni con Giovanna, ha una figlia e un bellissimo nipote.

 

Share Button

Lascia un commento