La legge di attrazione non è più un segreto!

La legge di Attrazione non è più un segreto

Spesso si parla di Legge di attrazione, senza averne una reale conoscenza. La convinzione di molti studiosi è che l’Universo sia governato da un certo numero di “Leggi universali”; queste leggi esistono dalla notte dei tempi, fin dal momento in cui l’Universo è nato e sono immutabili. Valgono, inoltre, per qualsiasi individuo, indipendentemente dall’età, dal sesso e dalla razza.
La Legge di attrazione è una di queste leggi: essa afferma che chiunque può determinare il proprio destino tramite il potere della mente che può attrarre a sé ciò che desidera attraverso il pensiero.
Il pensiero, prodotto dalla nostra mente, è dotato di energia che viene inviata all’Universo attraverso vibrazioni. Esso agisce come un magnete, una calamita ed attirerà ciò che sta pensando. I pensieri, dunque, diventano cose, quelle cose che noi fortemente vogliamo, sia consapevolmente che inconsciamente.
In tempi remoti ne parlarono, attraverso messaggi, Budda, Gesù, Socrate, Platone. Se ne sono occupati in tempi più recenti, grandi studiosi, scienziati, inventori e filosofi, come Galileo, Einstein, Beethoven, Edison, mantenendo sempre un certo riserbo nella divulgazione di tale intuizione, ritenendola una sorta di “potere” che poteva essere amministrato non solo verso il bene, ma anche a discapito della collettività.
Qualche anno fa una regista cinematografica americana, Rhonda Byrne, incuriosita da quanto trapelava in alcuni ambienti spirituali, se ne andò in giro per il mondo per incontrare saggi e filosofi viventi, soprattutto in Oriente, per ascoltare da fonti dirette e comprendere il Segreto che veniva tramandato e riservato, fino ad allora, a pochi eletti.
Ronda Byrne, ebbe una grande intuizione ed un forte desiderio, che divennero per lei una “missione”: il Segreto doveva essere svelato a tutti gli uomini, affinché potessero diventare consapevoli del potere di cui la mente è dotata ed ottenere ciò che avrebbero desiderato dalla vita.
Da questa sua ricerca sono nati il suo libro, “Il Segreto”, scritto in maniera divulgativa, perché tale era lo scopo e, successivamente, il film omonimo, di grandissimo successo.
Anche la, PNL, attinge a queste conoscenze per formulare delle regole con cui poter interagire consapevolmente col pensiero degli altri ed orientarli al proprio volere. Per tale ragione, tale tecnica di comunicazione è vista da alcuni uno strumento di manipolazione e quindi, non sempre in maniera positiva.
L’applicazione della Legge di Attrazione, non è così scontata, come può sembrare a prima vista, ma necessita di una approfondita conoscenza e consapevolezza. Infatti, esiste la regola della reciprocità: se si pensa e si agisce per il bene comune, si avrà di ritorno “il Bene”. Se invece i pensieri generano azioni negative, il ritorno alla fonte apporterà “il Male”.
Naturalmente, il pensiero positivo è sempre dotato di energia superiore a quello negativo. Ciò ci fa ben sperare che, prima o poi, il bene universale avrà il sopravvento sul male.
In definitiva cosa possiamo fare per migliorare la nostra esistenza e renderla ricca di gioia, di amore ed anche denaro?
(Si, anche denaro se il desiderio di possederlo è finalizzato al bene della collettività!).
Chiedere / Credere / Pregare / Attendere

“Tutto ciò che chiederete con fede nella preghiera, l’otterrete”- San Matteo

“Tutto quello che voi chiederete pregando, credete di averlo già ottenuto”- San Marco

Lina Tringali

Share Button

Lascia un commento