Leggero – Il peso dell’amore

“Leggero” è un romanzo che si potrebbe definire la cronaca di un amore annunciato. Diversamente dalla gran parte dei romanzi d’amore, in “Leggero” non assistiamo alla nascita di un sentimento, né alla sua fine, né magari alle difficoltà attraversate da un amore travagliato: qui l’amore c’è da prima che il racconto inizi, e tutto non è che una conferma. Seguiamo una storia piccola, fatta di cose quotidiane e semplici. Un ragazzo innamorato di una ragazza, che tempo prima ha chiuso la loro storia in preda alla confusione e alla paura di impegnarsi, l’ama ancora; e quando lei gli chiede di prendersi cura del suo cagnolino i due si riavvicinano, trovano quello che in realtà non avevano mai lasciato, e finalmente il ragazzo si decide.

Diversamente dalla gran parte dei romanzi d’amore, questo è scritto da un uomo, e racconta le cose da un punto di vista maschile. Quello di un ragazzo normale, ma anche aperto, operoso, vitale e positivo, che non si vergogna del proprio enorme amore e lo vive con naturalezza, fino a superare la confusione grazie alla scoperta della leggerezza, e della bellezza di prendere le cose un giorno alla volta, senza temere il domani.

“Leggero” è quindi un romanzo piacevole, una lettura positiva.

Share Button

Lascia un commento