Recensione del libro “La testimone” di Francesca Gerla;

“PENSARE PAROLE”: recensione libro per martedì 3 febbraio 2015

“LA TESTIMONE” di Francesca Gerla;     Homo Scrivens editore;

 

Avvincente giallo a sfondo psicologico questo “la testimone” di Francesca Gerla edito da Homo Scrivens. La protagonista Arianna Esposito, sostituto procuratore della Repubblica, è appena rientrata a Napoli dopo essere stata a Modena e subito si trova catapultata in un processo difficile da un punto di vista psicologico per lei, infatti si ritrova a rappresentare l’accusa in un processo dove l’imputato Lorenzo Blezzi è il suo ex professore di liceo nonché suo amante una decina di anni prima; Blezzi è accusato di pedofilia e Arianna deve mantenere tutto il suo sangue freddo e restare distaccata in questa storia che ha dell’incredibile. Una trama interessante dove la figura di Arianna Esposito è al centro di tutta la vicenda; un personaggio davvero riuscito che incarna un tipo di donna in carriera forte e determinata e nella quale molte lettrici potranno riconoscersi per i dilemmi dell’anima che la animano in tutta l’inchiesta. La Esposito ha un carattere scontroso, è bella ma non punta sulla sua bellezza per andare avanti nel suo lavoro, non è pronta per l’amore tanto è che tratta il suo affascinante collega Guido come se fosse suo fratello alleggerendo la trama anche con intervalli di ironia; un personaggio che possiamo definire “maschile” e che regge tutta la trama, una trama densa di avvenimenti che si nutre di freschezza e vitalità. Un giallo intriso di psicologia è decisamente una buona intuizione che rende il romanzo davvero godibile, una storia sorretta da una ottima scrittura dove vengono messe in evidenza le problematiche nella magistratura che portano a scelte difficili; un argomento di assoluta attualità e che attirerà di sicuro un vasto pubblico di lettori anche e soprattutto per la coerenza e combattività della sua protagonista Arianna Esposito. Dopo “l’isola di Pietra” Francesca Gerla ha di nuovo fatto centro con questo “la testimone”, un giallo con un bel finale non scontato.

DANIELA MEROLA

Share Button

Daniela Merola

Un saluto a tutti, sono Daniela Merola, scrittrice, blogger, giornalista e il mio sentiero è sempre stato "il coraggio delle proprie idee".

Lascia un commento