Poetando qua e là

Paola Paradisi è l’autrice di una bellissima raccolta di poesie Poetando qua e là, pubblicate dalla casa editrice Kimerik, che per la loro semplicità e chiarezza arrivano subito all’animo. Sono espressioni di vita vissuta, meditata, osservata. Un’ottima lettura in qualsiasi momento della nostra giornata.

Quando nasce il desiderio di racchiudere le sue poesie in un libro? Casualmente, quando, dopo, averle scritte in un numero considerevole, mi sono ” messa in gioco”, inviandole per email a diverse Casa Editrici…. Tra quelle che mi hanno risposto, ho scelto la Kimerik, per il modo gentile e professionale che hanno dimostrato, sin dall’ inizio di tale percorso.

La sua opera si suddivide in tre parti, come mai questa scelta? Avendo affrontato tematiche diverse era necessario ” metterle in ordine ” in qualche modo: ecco allora apparire, in modo ben visibile il Mare, compagno e fonte di vita non solo della mia esistenza, ma anche di coloro che ,nelle mia famiglia,  mi hanno preceduta. Come non mettere poi le persone che amo, che da sempre hanno un legame con me , d’amore ma anche di profonda amicizia, di intensità di affetti? Rimanevano infine poesie basate su emozioni di ogni tipo, le cosiddette ” turbe dell’anima” in senso lato.

Le sue poesie parlano delle cose più importanti per l’essere umano. Tutto scritto con semplicità ed eleganza, a mio avviso, il giusto modo per arrivare al cuore di ogni lettore. La sua è stata una ricerca casuale o voluta? Del tutto casuale: all’improvviso mi vengono in mente idee ed emozioni nell’anima. Sento un’urgenza di scrivere, scrivere, scrivere… Su di un foglio bianco scrivo ” di getto” e difficilmente , poi, correggo il testo.

 Ci racconti un po’ delle sue poesie. Sono il frutto di sensazioni, stati d’animo. Un paesaggio, una persona, un ricordo, una nostalgia persa nel tempo, amori e passioni, sono lì, pronti per essere evocati e  descritti.

Quanto tempo ha impiegato a scriverle? Ogni poesia viene descritta in breve tempo, tutte qualche mese circa.

La sua musa ispiratrice? La vita, nella sua bellezza e interezza.

Ha in serbo per noi lettori qualche altra pubblicazione? Sì, sto ultimando una seconda silloge, in parte proseguo della prima, in parte diversa per contenuti e tematiche.

 

Anna Pizzini

Share Button

Lascia un commento