“Rock 6: iconic 2016” mostra al museo Pan, Napoli

“TRACCE DI CULTURA”:

MOSTRA MUSEO PAN NAPOLI  “ROCK6: ICONIC 2016”

Dal 9 luglio al 3 settembre 2016.

“Rock 6:iconic 2016” viene inaugurata sabato 9 luglio con un bellissimo vernissage al museo Pan di Napoli; la mostra è giunta alla 6° edizione e rimarrà visibile fino al 3 settembre. La mostra è stata organizzata da Carmine Aymone e Michelangelo Iossa e, come dice il titolo “iconic 2016”, esporrà su alcune icone senza tempo come Madonna, George Martin, Caravaggio e Shakespeare, tutte icone che hanno cambiato il mondo, al centro della cultura del loro tempo e lasciando una impronta immortale. Si inizia con Madonna, la regina del pop, di cui sarà esposto una antologia di ritratti e dipinti a lei dedicati, fatti da fans e altri artisti che hanno raccolto l’invito della star stessa di creare dei disegni per il suo decimo tour mondiale. Anche Shakespeare è una icona universale e immortale, che ha ispirato anche centinaia di canzoni dedicate alla sua arte, dai Dire Straits a Lou Reed, e alcuni di questi brani saranno ascoltati e visti attraverso alcuni video.
Poi c’è l’omaggio a Caravaggio, al suo genio maledetto, i suoi anni trascorsi a Napoli tra eccessi di ogni genere, e l’omaggio al grande artista è curato da Roberta D’Agostino. Poi c’è lo spazio dedicato a George Martin, il quinto “beatle” e loro produttore e non solo, un grande musicista; in mostra memorabilia degli anni ’60 e ’70 tra libri e foto autografate. Tornando a Madonna e al suo spazio “iconic”si potrà anche vedere un estratto del documentario “Mad for Madonna”di Matteo Maccarinelli e una serie di fotografie di J.D Urbam fatte durante il “rebel heart tour” 2015. “Rock 6: iconic 2016” è una mostra molto affascinante e che racchiude varie forme di comunicazione, che ingloba il pop, il rock, la fotografia, i video musicali, i documentari. E’ una idea di innovazione culturale che sdogana la classica mostra su un chicchessia e si evolve in una nuova formula che parla di culture pop, contaminazioni e linguaggi diversi. Questo è l’intento dei due curatori Aymone e Iossa. Di anno in anno la mostra “rock : iconic”è cresciuta sempre più apportando modifiche che ne hanno aumentato le potenzialità e il fascino di percezione sul pubblico.

 

DANIELA MEROLA

 

 

Share Button

Daniela Merola

Un saluto a tutti, sono Daniela Merola, scrittrice, blogger, giornalista e il mio sentiero è sempre stato "il coraggio delle proprie idee".

Lascia un commento