Romulus, la serie TV di Sky sulla nascita di Roma, creata da Matteo Rovere, esce in televisione

Romulus, la serie TV di Sky sulla nascita di Roma Creata da Matteo Rovere (‘Il primo re’) esce in televisione a partire dal 6 novembre

Chi ha visto “Il primo re” sa di cosa parlo. Bellissimo! “Il primo re” è un film legato alla fondazione di Roma. Ancestrale e truce. Vi è il contrasto tra Romolo e Remo. Il Re per forza e per prestigio, per censo e per caratteristiche doveva essere Remo. Tra i due vinse Romolo. Perché così volle il destino, perché il fato aveva riservato per Roma un percorso unico e se avesse vinto il forte e possente Remo tale destino non si sarebbe realizzato. Questo in sintesi (purtroppo molto schematizzata) la vicenda e l’intreccio del film. Arriva ora “Romulus”, nutro grandi aspettative perché il signore (geniale) che ha firmato quel capolavoro e cioè Matteo Rovere, lo ritroviamo anche qui a dirigere la serie “Romulus”. Vedremo. Dopo la serie dedicata a Roma, arriva adesso questa serie dove si racconta in dieci episodi l’epica storia della nascita dell’impero di Roma. Ci troviamo otto secoli prima di Cristo, nel 753 a. C. in un mondo arcaico ed esoterico, dove tutto è deciso da divinità occulte che si mostrano nelle fogge più inaspettate. La Natura potente e adolescente scatena la sua forza e i piccoli romani sono eroi che fronteggiano mostri arcaici.

Gianfranco Natale
© Riproduzione riservata

Serie Sky Original prodotta da Sky, Cattleya e Groenlandia che porta la firma di Matteo Rovere (Veloce come il vento, Il primo re). Tra i protagonisti troviamo Andrea Arcangeli, Marianna Fontana e Francesco Di Napoli.

Share Button

Lascia un commento