Su Rai 5 dal 27 ottobre “Senza maschera”

“TRACCE DI CULTURA”: recensione programma tv “SENZA MASCHERA” su rai 5

Dal 27 ottobre 2014- al 17 novembre;

Il nuovo progetto di Giulio Baffi in collaborazione con Gino Aveta e Margherita Mearelli è il programma  “SENZA MASCHERA” in onda su rai 5 dal 27 ottobre fino al 17 novembre 2014 con quattro puntate registrate negli studi rai di Napoli e che verranno mandate in onda in coda alle quattro commedie di Eduardo De Filippo che rai 5 ha scelto per commemorare l’anniversario del trentennale dalla morte del grande drammaturgo. In onda alle 23:30 avranno quattro protagonisti che racconteranno di sé e del loro rapporto col teatro, Ottavia Piccolo, Isa Danieli, Vincenzo Salemme e Luigi De Filippo. L’intento è quello di raccontare il teatro attraverso quattro protagonisti diversissimi tra loro e dalla grande esperienza teatrale, creare un archivio della memoria è questo l’obiettivo di “SENZA MASCHERA”, un esempio di come si può creare una memoria e di come si può narrare la storia del teatro italiano, un racconto moderno per parlare del fascino del teatro e dei suoi protagonisti. Al racconto di questi è stato poi aggiunto materiale di repertorio che li riguarda. Il teatro è una arte che si consuma nel momento in cui accade, nell’attimo in cui viene fatto, vale quindi la pena di afferrare le emozioni e i racconti di chi lo fa il teatro e che poi riescono a renderlo immortale e lo fermano  in un attimo magico. Si comincia con Ottavia Piccolo che con oltre 50 anni di carriera ricorda il suo esordio nel 1960 in “ANNA DEI MIRACOLI” con Anna Proclemer; ci sarà poi Isa Danieli che ricorderà tra altre cose Annibale Ruccello che per lei scrisse “FERDINANDO”. Ancora Vincenzo Salemme, irriverente e vulcanico attore e regista che le sue commedie teatrali le ha portate al cinema con successo con i suoi amici attori Nando Paone, Carlo Buccirosso, Maurizio Casagrande; infine il 17 novembre Luigi De Filippo che non ha bisogno di presentazioni e che parlerà di aneddoti della sua illustre famiglia e naturalmente parlerà del grande Peppino, suo padre, indimenticabile compagno di lavoro di Totò in tanti film. Un programma di cultura veramente interessante per parlare di una grande arte, il teatro.

DANIELA MEROLA

Share Button

Daniela Merola

Un saluto a tutti, sono Daniela Merola, scrittrice, blogger, giornalista e il mio sentiero è sempre stato "il coraggio delle proprie idee".

Lascia un commento