The Last Kingdoms, la storia si fa avventura

DISPONIBILE SU NETFLIX

La serie racconta l’avventurosa vita di Uthred, nel IXsecolo d.C., quando la Gran Bretagna era divisa in sette regni e occupata dai Vichinghi. Uhtred, figlio di un nobile sassone, viene catturato dai Vichinghi di Earl Ragnar, provenienti dalla Danimarca, e affidato a uno di loro, che lo cresce come un figlio. Quando Ragnar viene ucciso, Uthred decide di vendicarlo, ma per farlo ha bisogno di alleati. Si affida così alla combattente Brida. Giunge al cospetto di Re Alfred del Wessex, ma qui deve superare la sfiducia che i futuri inglesi nutrono nei suoi confronti.
La miscela dei popoli, di etnie e il miscuglio tra passato (Sassoni) e presente (Vichinghi) si fa Uthred:
mezzo vikingo e mezzo sassone.
Qui la storia, ma la serie è bella perché dinamica e veloce.
Intriga perché le azioni si susseguono e Uhtred di Bebbanburg (interpretato magistralmente da Alexander Dreymon) incarna il cavaliere senza paura e senza pietà.
La serie è molto veloce (le priema due di soli 8 episodi) le ultime due di 10 episodi ciascuna).
La parte iniziale è sicuramente la più bella, le ultime serie si accavallano e si avvolgano in una spirale un po’ ripetitiva.
Lo scrivo con la consapevolezza di dire che mai in nessun momento non mi è piaciuta, forse ho trovato le prime due così belle che le altre non raggiungono le vette mitiche delle prime due serie.
Comunque TUTTE da non perdere.

La serie è ambientata sul finire del IX secolo d.C., quando l’Inghilterra era divisa in sette regni separati. Le terre anglosassoni sono gradualmente attaccate, saccheggiate e effettivamente governate dai vichinghi danesi in molte aree. Il regno del Wessex rimane l’ultima roccaforte importante contro i danesi. Il protagonista è Uhtred di Bebbanburg, figlio di un aldermanno sassone, rapito dai vichinghi danesi e addestrato come fosse uno di loro. Diversi uomini con questo nome sono esistiti e hanno governato Bebbanburg (castello di Bamburgh), ma poco si conosce delle loro vite effettive. Bernard Cornwell è loro discendente e ha deciso di inventare una storia basata su eventi storici reali.

La trama della prima stagione copre approssimativamente le storie dei romanzi L’ultimo re e Un cavaliere e il suo re, sebbene siano abbreviate al fine televisivo. La seconda stagione copre la trama dei romanzi I re del nord e Il filo della spada. La terza stagione è basata sui romanzi de Il signore della guerra e La morte dei re, ma presenta dei cambiamenti significativi rispetto ai romanzi.
La quarta stagione è basata sui romanzi Re senza Dio e Il trono senza re ma in maniera rivisitata.


Share Button

Lascia un commento