The Walking Dead in origine era un fumetto

The Walking Dead in origine era un fumetto. Poi è diventata una serie tv molto seguita e anche un videogioco. Non vi pare abbastanza per dire che è un grande successo? Stiamo parlando di UNA SERIE RIPRODOTTA 11 VOLTE. Quasi un record. Forte e molto splatter, ci vuole il gusto per il genere (che io non ho, ma che riesco a digerire).
Fatta la digestione di mostri zombie a go go, viscidi e spiaccicati, resta la storia. E c’è. Intendo dire che non è come apparirebbe a prima vista, una serie di zombie da uccidere e una semplice storia di sopravvivenza. Ci sono amori, ricerca di regole. Il tentativo di costruire qualcosa che vada oltre la semplice ricerca della sopravvivenza. Le domande sottese: su cosa si regge l’umanità?
Quali sono i valori?
Se l’anarchia vincesse, cosa rimarrebbe del nostro “vivere civile”?
Se la ami, ti travolge, se non la ami può interessarti. Se il genere mostro digrignante e da spiaccicare con schizzi di sangue che sporcano i visi dei personaggi non ti piace: non c’è nulla da fare, cancella le circa 150 puntate. Dormirai più tranquillo, ma ti perderai qualcosa di particolare. Personalmente sono arrivato alla V serie (parliamo di circa una settantina di puntate). Mi è piaciuta.
Sì, un bell’8 e poi a nanna con la lampadina accesa.

Gianfranco Natale
© Riproduzione riservata


The Walking Dead è una serie televisiva statunitense prodotta dal 2010. Ideata dal regista Frank Darabont, la serie è basata sull’omonima serie a fumetti scritta da Robert Kirkman, anche produttore esecutivo dello show, illustrata da Tony Moore e Charlie Adlard e pubblicata dalla Image Comics. Rispetto al fumetto, di cui comunque vengono seguite le linee guida a livello di trama, la serie presenta parecchie novità nella storia, come ad esempio l’introduzione di personaggi inediti. Il primo episodio è stato trasmesso dal canale televisivo AMC il 31 ottobre 2010, durante il Fearfest. In Italia viene trasmessa, quasi in contemporanea, da Fox a partire dal 1º novembre dello stesso anno; l’episodio pilota è stato invece trasmesso in chiaro da Cielo il 21 aprile 2012.
Trama
Rick Grimes è un vice sceriffo vittima di un incidente durante uno scontro a fuoco con dei fuorilegge: colpito alla schiena, va in coma, lasciando tra le lacrime la moglie Lori e il figlio Carl. Il risveglio, poco tempo dopo, è traumatico: l’ospedale è distrutto ed è pieno di cadaveri. Rick non ci metterà molto a capire la situazione: il “virus” che sembrava essere controllato prima del suo incidente, ha preso piede. I morti si risvegliano e attaccano i vivi, la cui presenza è sempre minore. Il vice sceriffo sfrutterà tutte le sue abilità di sopravvivenza e di capacità con le armi per sopravvivere e uscire dalla città, trovando altri superstiti rifugiati tra i boschi: tra questi, ritrova la famiglia e il suo migliore amico Shane. Costretti continuamente a spostarsi, presto si accorgeranno che i veri nemici non sono solo i morti che camminano, ma sono proprio gli esseri umani, che sono spinti unicamente dall’istinto di sopravvivenza.
Episodi
Già prima della messa in onda del primo episodio si parlava di un ordine per una nuova stagione, senza una conferma ufficiale, che è arrivata poi l’8 novembre 2010 per una seconda stagione di 13 episodi. Al Comic-Con 2011, è stato mostrato il primo trailer della seconda stagione, rivelando che la trasmissione del nuovo ciclo di episodi sarebbe incominciata il 16 ottobre 2011, sempre sul canale via cavo AMC. Il 25 ottobre 2011 è stata annunciata una terza stagione di 16 episodi, dopo gli ottimi ascolti registrati dai primi episodi della seconda. Il 21 dicembre 2012 AMC ha confermato la serie per una quarta stagione di 16 episodi. Il 29 ottobre 2013 l’emittente ha rinnovato la serie anche per una quinta stagione, divisa sempre in due parti di 8 episodi ciascuna (16 in totale). Il 7 ottobre 2014 AMC ha rinnovato la serie per una sesta stagione, mentre il 30 ottobre 2015 ha confermato una settima stagione, inoltre, il 16 ottobre 2016, otto giorni prima della messa in onda della settima stagione, la serie viene rinnovata già per un’ottava stagione. Il 13 gennaio 2018 lo show è stato rinnovato per una nona stagione. Il 12 gennaio 2019 la serie è stata ufficialmente rinnovata per una decima stagione. Il 5 ottobre dello stesso anno la serie è stata rinnovata anche per un’undicesima stagione.

Share Button

Lascia un commento