Tradisco mio marito

Caro Angelo, che non so chi tu sia, ho un dolore da esprimere: sto soffrendo molto perché ho tradito mio marito. Stavo bene con lui, ma dopo 5 anni di matrimonio mi sono lasciata andare ad un’emozione improvvisa. Sembrerà banale ma il mio amato-odiato amante è un collega d’ufficio (anche lui sposato). Mi piace, lo ammetto e non so rinunciare a lui, ma voglio molto bene a mio marito e non lo lascerei mai. Cosa devo fare? Sembrerò incredibilmente egoista, ma sono solo molto confusa. HELP! Stellina

Stellina

Anghel risponde:
Ciao, non ho bacchette magiche, né semplici alchimie che risolvono i problemi. Spero solo tu riesca a fare chiarezza in te. Non ti invidio ma immagino che il tuo cuore sappia cosa scegliere, prova a chiederti: cosa voglio davvero?
E poi se permetti: un po’ di coerenza, ma questi mariti non si accorgono mai o fanno finta di non accorgersi?
In fondo per ogni marito che tradisce c’è una donna che accoglie il tradimento. Sì credo sia la cosa più giusta da fare: se è una storia di qualche mese, se ti vedi regolarmente allora sii chiara con tuo marito oppure chiudi subito. Immediatamente. Tradire vuol dire non amare, nessuno neanche te stessa.

© Riproduzione riservata (Kiamarsi Magazine)

Share Button

Anghel

Linea diretta con l'esperto: Una parola a volte può aiutare... se vuoi un consiglio, se pensi che parlare possa aiutarti, puoi confidarti con Anghel. Una rubrica dinamica e moderna, fai la tua domanda, chiedi una soluzione al tuo problema. Se hai un dubbio d'amore, se pensi che il partner ti tradisca o vuoi semplicemente una parola di conforto, allora chiedi ad Anghel. Se sei registrato puoi sfogliare le pagine del nostro sito, tantissime risposte per te, tanti consigli. Centinaia di letture. Abbiamo già pubblicato decine di risposte, in basso un elenco sintetizzato di domande ed alcune risposte da parte di Anghel. Ti ricordiamo che per poter leggere o per poter fare la domanda all'esperto è necessaria la registrazione. La risposta arriverà con e-mail in modo anonimo.

Lascia un commento