Tre ragazzi e il ciambellone di Giulio Togni

Il ciambellone, in questo caso non è il tipico dolce, che tutti almeno una volta nella vita abbiamo mangiato, ma si tratta di uno strano condominio dove regna il rispetto delle regole in maniera a dir poco maniacale.
Tra tutti gli abitanti di questo strano palazzo ci sono tre ragazzi: Meo, Matteo e Ario che vogliono conoscere il mondo al di fuori del ciambellone.
Desiderano intraprendere un viaggio al di fuori dagli schemi.
Vogliono capire se il resto del mondo è veramente come viene descritto dagli abitanti di quel condominio.
Decidono di partire anche se la meta non è ancora stata ben decisa.
Tutti gli inquilini del ciambellone si erano preoccupati per la loro partenza siccome al di fuori di quel palazzo le insidie erano molte.
Meo, Matteo ed Ario partono con lo zaino in spalla verso questa emozionante avventura.
Prenderanno un autobus sgangherato incontrato sulla via della partenza.
L’autista di questo mezzo, anch’esso anziano racconterà molte cose a questi giovani.
Tra i vari argomenti, parlerà loro dei vegetariani.
I ragazzi con il tempo conosceranno un gruppo di persone che vivono in modo davvero particolare, cibandosi solo delle verdure.
Questi strani personaggi però anche se sembrano innocui e molto ospitali, in realtà nascondono dietro la loro maschera una verità dura e difficile da portare a galla.
Consiglio la lettura di questo libro per conoscere questa fantastica avventura.
Buona lettura a tutti!

Share Button

Lascia un commento