Un giorno al contrario di Alessandra Nunziante

Andrea ha ventisette anni, ama le canzoni francesi, le tisanerie, la sua Torino ed i cantanti di strada.
Si veste sempre in maniera impeccabile ed i suoi capelli color cannella non passano di certo inosservati.
È cresciuta in una famiglia di prestigio e si sente di non essere una ragazza che vive negli schemi come le altre della sua età.
Voleva in tutti i modi distinguersi dal comune, sovrastare la noiosità che la massa impone.
Il lavoro non andava bene e decise di cercare altro, ma nel cammino si imbatté in una mostra di quadri davvero interessante.
Subito decise di andare a vederla e si ritrovò in un mondo parallelo davvero strano.
Questa galleria d’arte ospitava davvero tanti dipinti uno più significativo dell’altro.
La visione di tutte queste magnifiche opere la fece riflettere sulla sua vita.
Proprio il 3 gennaio del 2017 decise di dare una svolta alla sua carriera cambiando completamente settore e tipo di lavoro.
I mesi a seguire non saranno di certo semplici e privi di difficoltà, ma Andrea è una ragazza decisa, testarda e tenace.
Libro veloce e di piacevole lettura.
Lo voglio consigliare a tutti i giovani in cerca di una svolta sulla propria carriera lavorativa.
Buona lettura a tutti!

Share Button

Lascia un commento