Dexter: una serie Tv pulp e interessante

Dexter, Sky.
Una serie forte, non per tutti, per apprezzarla devi amare il sangue che scorre e scene crude. Come già detto non mi piace il genere pulp e dunque ho fatto uno sforzo.
Non mi piace perché credo che chi abbia il gusto dell’orrido/macabro tergiversi sulla cosa senza neanche rendersi conto.  I registi di questo genere sono amanti dei dettagli raccapriccianti. E queste cose o le ami o non le ami e io non le amo.
Eppure vi devo parlare di Dexter dicendo che pur essendo palesemente pulp non esagera con il gusto dell’orrido e l’ho trovata interessante (è una vecchia serie che ho scoperto da poco). Vi è invece grande attenzione sull’analisi del protagonista (Dexter appunto, un poliziotto adottato), che deve fare i conti con la sua solitudine e con l’afasia sentimentale.
Una sorta di autismo di sentimenti. Da qui la scelta del monologo interiore, un io narrante che descrive il sentire di Dexter. Anaffettivo e prigioniero della mancanza di emozioni completamente assenti ed è dunque capace di fare cose che a nessun altro è ammesso: per esempio uccidere i criminali violenti che sono riusciti a scampare alla legge dei tribunali per un cavillo.
In questi casi interviene Dexter Morgan (Michael C. Hall) che con lucidità e programmazione scientifica toglie di mezzo il cattivo di turno (con grande spargimento di sangue e uso di bisturi a gogò). Voto: 7

Gianfranco Natale
© Riproduzione riservata

Dexter è una serie televisiva statunitense prodotta dal 2006 al 2013 e trasmessa in prima visione negli Stati Uniti da Showtime. La storia ruota intorno al personaggio di Dexter Morgan, all’apparenza un tranquillo e metodico tecnico della polizia scientifica di Miami, in realtà un feroce e spietato serial killer, che però agisce seguendo un proprio rigoroso codice: uccidere soltanto criminali che sono sfuggiti alla giustizia. Solo per quanto riguarda la prima stagione, la serie è basata sul romanzo La mano sinistra di Dio di Jeff Lindsay. Esistono anche altri libri sul personaggio, sempre dello stesso autore, che seguono però una diversa continuity rispetto alla serie. In Italia la serie ha debuttato in prima visione l’11 ottobre 2007 ed è stata trasmessa sul satellite da Fox Crime e FX, e in chiaro da Italia 1, Cielo e Rai 4. Nel 2020 è stato annunciato un prossimo revival della serie.

Share Button

Lascia un commento