La Sicilia si prepara a un Natale di restrizioni e misure anti-covid

Sempre più forte la pressione per alzare il livello di guardia. La Sicilia oltre alle naturali precauzioni deve muoversi lungo una stretta via di determinazioni e misure precauzionali. Ancora fino a pochi giorni fa la Sicilia è stata ed è terra di sbarchi provenienti dall’Africa, culla della temuta variante “Omicron”.
Pare chiara la decisione di attivare ulteriori misure e dunque probabilmente le mascherine dovranno essere sempre utilizzate all’aperto per tutto il periodo natalizio.
Sono scelte necessarie che cercano di proteggere la popolazione dalla nuova ondata pandemica che pare in agguato, anche se al momento la Sicilia è una delle regioni con l’indice RT tra i più bassi in Italia.

Share Button

Lascia un commento