Sicilia

Michele Lanfranchi, un ragazzo di 19 anni, è stato trovato morto a Messina

Michele Lanfranchi, un ragazzo di 19 anni, è stato trovato morto su un marciapiede di via Michelangelo Rizzo, con una ferita da arma da fuoco al collo. Le circostanze del decesso rimangono avvolte nel mistero e le informazioni disponibili sono ancora frammentarie.

Gli investigatori della Squadra Mobile stanno seguendo diverse piste, considerando sia l’ipotesi di omicidio sia quella di un gesto volontario. L’arma del delitto è stata rinvenuta accanto al corpo e si ritiene che un solo colpo sia stato sufficiente a causare la morte del giovane.

Le autorità stanno esplorando la possibilità che Michele si sia suicidato o che sia stato vittima di un colpo accidentale. L’autopsia, insieme alla perizia dattiloscopica e balistica sull’arma, sarà cruciale per chiarire le circostanze dell’accaduto. Nel frattempo, gli inquirenti stanno interrogando familiari e amici del ragazzo per ricostruire le sue ultime ore di vita. È emerso che il 19enne aveva precedenti penali per spaccio di droga.

Share Button

Lascia un commento