Recensione “Tu mi attraversi l’anima” di Arianna Frattini

Ti sono necessari perfino i sassi sulla via”, questo antico anonimo detto cinese è una delle tante citazioni d’autore e non che costellano il romanzo di Arianna Frattini.

Ci sembra quella più adatta a rendere il senso di questo testo che, in nove capitoli, ci rivela le vicende di una giovane ragazza, poi donna, alle prese con le piccole grandi imprese della vita.

Amore, amicizia, morte, tradimenti, tormento, il desiderio di cambiare, la sofferenza… c’è tutto nella fatica letteraria della Frattini.

“Tu mi attraversi l’anima” è un groviglio di sentimenti, c’è l’amore colto in tutte le sue sfumature.

Ci sono quelle meno piacevoli, che trasformano l’amore in possesso, in desiderio di tappare le ali dell’altro senza remora alcuna. Le conseguenze sono ben riassumibili in questa citazione che possiamo ancora una volta ritrovare nel libro per prendere una piacevole pausa dallo scorrere narrativo e riflettere, “Se gli uomini non fossero tristi non sarebbero uomini”, Cesare Pavese.

Poi, già dal titolo, possiamo aspettarci anche il sentimento più puro, autentico, quello totalizzante e che sin dalla notte dei tempi “scioglie le membra” degli uomini. Quello che dovremmo porre in cima alla scala delle nostre priorità, per essere felici.

Anche nell’amore vero, tuttavia, c’è sempre una punta di amarezza, di impossibilità a lasciarsi andare del tutto, c’è un retrogusto malinconico nelle vicende dei protagonisti, sempre coi piedi piantati fermi in qualcosa che non desiderano, imprigionati, ma con tanta forza di amare, essere liberi. La vita degli uomini non sarebbe romantica se non esistessero gli amori impossibili.

E infatti:

“Arrivati nuotiamo alla luna, scegliamo il flusso del mare,

tu mi tendi la mano e vuoi un abbraccio,

ma io non ti posso guidare…”, Jim Morrison.

L’epilogo dolce amaro di questa storia lascia il lettore piacevolmente smarrito.

La scelta, infine, dell’autrice di dedicare il suo lavoro letterario a chi ci ha feriti ma resi più forti racchiude il senso generale di questo romanzo, consigliato a diverse fasce d’età perché capace al contempo di insegnare, far sognare, e piangere.

Link per l’acquisto:

https://www.kimerik.it/libro/3401/tu-mi-attraversi-l-anima-arianna-frattini/

Share Button

Lascia un commento