Se è amore non brucia, una storia drammatica e vera

“Se è amore non brucia” è una storia vera. La storia sbagliata di un sentimento sbagliato. Che nessuno lo chiami amore.
Spesso le vittime sono donne, questa volta chi subisce lo sfregio (che di questo si tratta: danno permanente su tutto il corpo e sul viso) è un uomo.
Storia raccontata sapientemente da Fabiola Grosso (autrice e avvocato), Kimerik Edizioni.
Link al Libro
Una storia drammatica con sentenze definitive e un dolore, quello di William Pezzulo, che lo segnerà per sempre: dentro e fuori.

Il 20 settembre del 2012 William Pezzulo sta tornando a casa, quando viene colpito alla testa da un energumeno di novanta chili. Poco dopo, si avvicina una seconda figura, dal viso completamente travisato, eccezion fatta per gli occhi che si vedono benissimo: sono carichi d’odio. Si tratta dell’ultima cosa che è in grado di vedere William. La sagoma, dagli evidenti lineamenti femminili, gli rovescia addosso un liquido scuro che lo lascia riverso in un dolore atroce. Il ragazzo finisce in ospedale in fin di vita. La famiglia di William, distrutta dal dolore, non ha dubbi: ad aver messo in atto quel meschino e diabolico agguato è stata la sua ex fidanzata, che non accetta in nessun modo la fine della loro storia.
Gli inquirenti confermano la loro inquietante ipotesi, passando al setaccio i cellulari e il computer della ragazza. La condanna di William sarà definitiva: il suo corpo sarà ustionato al 30% e perderà la vista. Inoltre, al contrario delle donne vittime di vili attacchi con l’acido da parte di ex compagni violenti, non avrà mai la giusta visibilità: nessuno lo inviterà in tv, nessuno lo metterà in prima pagina. Qualcuno, alle sue spalle, arriverà persino a dire: «Chissà cosa deve averle fatto per portarla a un gesto così estremo».
Questo libro, invece, vuole raccontarne la storia. Il racconto di una vittima. Perché troppo spesso si crede che questo termine non possa coincidere con il genere maschile, ma l’amara verità è che la violenza non fa distinzione, e anche gli uomini possono cadere preda di maltrattamenti che sfociano in atti estremi.

Share Button

Lascia un commento