Snowpiercer: la nuova era glaciale

Sarà il caldo, ma questa estate ho deciso d’immergermi nel meno 200 gradi di Snowpiercer (piattaforma Netflix), una serie ambientata in un futuro post apocalittico dove una nuova era glaciale ha ucciso ogni forma di vita. Tutto ghiacciato, tutto finito.
Tutto tranne un treno che corre all’infinito lungo tutta la terra.
Siamo nel 2031 e la terra sta rischiando l’estinzione.
Il genere umano è praticamente scomparso dalla terra a causa di questa nuova glaciazione ma c’è un gruppo di persone che riesce a salvarsi utilizzando un formidabile treno pensato proprio per questa evenienza.
Il treno è dotato di impianti auto alimentati e qui si innesta una guerra di classe (ovunque pare che le cose non cambino).
Una micro società fatta di vagoni di lusso e vagoni di disperati.
In questo micro universo in tre lunghe stagioni si svolgono le azioni e le vicende che portano a nuovi cambi e a vere e proprie rivoluzioni.

Sembra dire il bravissimo regista Scott Derrickson: non illudetevi, quello che accade  in genere sulla terra accade anche su questo treno.
Una serie interessante e per niente scontata: 7
Attori che mi sono piaciuti Jennifer Connelly (bravissima!!), Daveed Diggs, Sean Bean.

Gianfranco Natale
© Riproduzione riservata

Share Button

Lascia un commento