“Mad for Naples”

“TRACCE DI CULTURA”:

MOSTRA “MAD FOR NAPLES”  CASTEL DELL’OVO,  NAPOLI

Al Castel dell’ovo, Napoli, una bella mostra internazionale di arte contemporanea “mad for Naples”dal 22 al 28 luglio nella sala delle terrazze e con inaugurazione venerdì 22 luglio alle ore 17:30. Con il patrocinio del comune di Napoli e dell’assessorato alla cultura questa mostra è composta da 22 artiste e il numero 22 non è a caso ma richiama il titolo della mostra “mad for Naples”, “pazze per Napoli”, il numero 22 nella tombola napoletana è proprio il numero dei “pazzi”, un bel gioco di parole per questa innovativa mostra. Uno sguardo “ diverso” sulla città attraverso le opere realizzate appositamente per questa mostra, il lavoro di queste 22 artiste internazionali e il loro personale punto di vista sulla città. Il loro sguardo libero, disincantato, acuto, che ha colto altri aspetti della città, il loro sguardo elaborato dopo una attenta osservazione e riflessione. Tra le altre cito Elizabeth Baille (Francia), Milagros Bentin (Perù), Cristina Burns (Usa), Olga Antonenko (Ucraina), Astrid castillo Quesada (Germania-Spagna), Milanda De mont (Australia), Cristina Cianci (Italia), Annita Faitaki (Grecia), Graciela Montich (Argentina). Tutte le 22 artiste sono unite da una passione per Napoli, che le ha portate a realizzare queste opere dopo aver soggiornato in città per due settimane e hanno partecipato ad un workshop-laboratorio artistico  che le ha portate a sviluppare il loro punto di vista “napoletano”, incontrando persone e osservando i monumenti e i luoghi.
La loro arte contemporanea si è potuta esprimere partendo da un punto di partenza, da un imput che hanno avuto a disposizione e che hanno usato come hanno voluto per realizzare le loro opere fatte di spazi di fantasia e improvvisazioni.
Il progetto è stato organizzato con la collaborazione della galleria monte oliveto e con l’associazione “vesuviani in cammino” di Pollena Trocchia. “Mad for Naples”è un progetto “in rosa”, dove le artiste selezionate hanno offerto la loro arte alla città con la propria prospettiva artistica. Iniziative come queste sono sempre da incoraggiare e divulgare per il loro grande valore organizzativo.

DANIELA MEROLA

Share Button

Daniela Merola

Un saluto a tutti, sono Daniela Merola, scrittrice, blogger, giornalista e il mio sentiero è sempre stato "il coraggio delle proprie idee".

Un pensiero riguardo ““Mad for Naples”

  • 19 Luglio 2016 in 7:58 am
    Permalink

    Sono sempre interessanti queste iniziative,promosse all’interno di Castel dell’Ovo, simbolo di Napoli e incantevole location avvolta tra storia e leggende napoletane.

Lascia un commento