Perché hanno perso i vecchi partiti

Per un’approfondita lettura delle elezioni prego guardare: le strade al Sud, i trasporti, la disoccupazione, gli extracomunitari mantenuti da uno stato che non li riesce a integrare. Ma fateli lavorare e studiare: vuoi la cittadinanza? Sii onesto! Lavora, studia, paga le tasse e impara l’italiano. Osservate tutti gli italiani costretti ad emigrare. Assorbiamo energie non scolarizzate, con un livello di istruzione bassissimo e i nostri laureati vanno fuori dall’Italia.
Le nostre scuole formano, predispongono e poi che accade? Le migliori intelligenze scappano in altri luoghi. Guardate le macerie che ci hanno lasciato.
Ma davvero vi stupite che i vecchi partiti non hanno preso voti?

La gente ha bisogno di certezze.
Di rispetto della legalità.
Di coerenza.
La gente non è stanca: è stanchissima!
E in questo voto io scorgo l’inizio di una nuova storia.
Non so come sarà, certo la vecchia storia non andava davvero bene. Posso chiudere con un auspicio?

Comincia oggi ad essere adesso ciò che vuoi essere domani.
(William James)

Gianfranco Natale
© Riproduzione riservata

Share Button

Lascia un commento