Un dialogo impossibile e bellissimo tra Pirandello e Sciascia al Teatro Antico di Taormina

Leonardo Sciascia nasce in provincia di Agrigento, a Racalmuto, l’8 Gennaio del 1921. Questo dunque è il centenario della nascita del grande autore siciliano e infatti si intitola “Cento anni di Sciascia. Omaggio al Maestro di Racalmuto” il dialogo fra Luigi Pirandello e Leonardo Sciascia.

Il dialogo scritto e  pensato da Matteo Collura porterà in scena a Taobuk festival 2021, domenica 20 giugno quando alle 21.30 (Teatro Antico).
L’ingresso all’evento è libero su prenotazione, info taobuk.it

Luigi Pirandello e Leonardo Sciascia insieme, uno di fronte all’altro. Infrangendo le barriere del tempo, in una dimensione sospesa fra sogno e memoria, eccoli vivi e vitali come non mai a colloquio, protagonisti di un dialogo sincero, illuminante, chiarificatore. È quanto ha ideato e scritto Matteo Collura, biografo di entrambi, nella Conversazione (im)possibile che Taobuk, in questa undicesima edizione che coincide con i cento anni dalla nascita dell’autore del Giorno della civetta, ha il privilegio di presentare in anteprima assoluta. Colpo di scena, prima di qualsivoglia scena, in attesa di veri attori, al leggìo ci saranno l’autore Matteo Collura, nella parte di Pirandello, e il regista Fabrizio Catalano, nella parte del nonno, Leonardo Sciascia.
Link

Share Button

Lascia un commento