Fari puntati su una realtà sommersa nel romanzo di Sonia Planamente

È un libro che lascia il segno quello di Sonia Planamente, perché lancia un messaggio forte, importante, essenziale forse in un’epoca in cui la vita virtuale supera di gran lunga la nostra presenza reale su questa Terra. Sì, perché si fa di tutto per restare sempre connessi, per poter raggiungere ed essere raggiungibili, ovunque. Ed è lì, nella Rete virtuale, che fin troppo spesso si trova rifugio quando la quotidianità ci volta le spalle.
Ed è quello che succede alla protagonista di Nessun limite. Maria, una donna da stimare, un’artista, una maestra innamorata di suo marito che modella con dedizione ogni attimo di serenità, affinché tutto sia sempre perfetto, armonioso, colorato. Fino al giorno della tragedia. Fino al momento in cui ogni cosa sembra oscurarsi, la luce scompare dalla vita di Maria con l’improvvisa dipartita del suo compagno, perfetto anche lui fino a quel momento, impeccabile. Subentra un destino beffardo, che la porta a conoscenza di ciò che mai avrebbe voluto scoprire: suo marito, colui che l’aveva affiancata regalandole momenti indimenticabili, aveva sempre finto. Anche lui, come il fato, aveva bluffato, facendola sprofondare nella più grave delle depressioni.
È qui che entra in gioco la Rete, con le sue immense possibilità, con la chance di una nuova vita, di una nuova identità nella quale riversare tutto ciò che si vorrebbe e che non si è mai stati. E Maria si lascia avvolgere dalla Rete, fino a restarne intrappolata. In un susseguirsi di avvenimenti che tengono il lettore col fiato sospeso, facendogli desiderare di poter afferrare la mano della protagonista per fermarla, salvarla da quella terribile trappola, Sonia Planamente costruisce un plot narrativo denso, incalzante, sino a raggiungere la massima tensione emotiva.
Non possiamo svelarvi di più, possiamo solo consigliarvi di concedervi questa lettura: è un tuffo in una dimensione sommersa ma pericolosamente reale della società contemporanea, ci sarà molto da imparare, non perdetela!

Share Button

Lascia un commento