Recensione “Contro ogni apparenza” di Irene Lucia Quarta

Nessuno è esperto di vita,
perciò nessuno può giudicare l’operato dell’altro, pensando di
poter essere migliore.
Impari a conoscere la vita, mentre vivi…
Questo è l’assunto di fondo del libro di Irene Lucia Quarta la quale, con questo testo che racconta una storia familiare, vuole insegnare al lettore – o perlomeno a chi è in grado di addentrarsi tanto nella lettura – a non giudicare mai gli altri, con la supponenza di sapere tutto, tutto prima e meglio degli altri, ma ad avere sempre l’umiltà di aspettare, vivere, imparare, tacere.
La storia è quella di due sorelle, Roberta e Linda le quali, apparentemente, sono proprio diverse l’una dall’altra, due caratteri antitetici che rendono un terreno tristemente fertile di scontri, litigi, difficoltà inevitabili. Tutto è alimentato da un solo potente ingrediente al centro di tutto l’impianto organizzato da Quarta: il pregiudizio, in questo caso quello che le due sorelle nutrono vicendevolmente; il pregiudizio rende livido il loro rapporto, ne mina le basi, porta quasi alla sua distruzione.
Cosa potrà risanare questa situazione di partenza e svolgimento così svantaggiosa? Svariati tristi contesti – ci limitiamo a citarli per non rovinare il piacere della lettura -, come quello della distanza, della malattia della madre, un’accusa di omicidio… in queste sventurate vicende le due dovranno ripartire da zero: ritroveranno loro stesse e capiranno, con occhi puri e liberi dal pregiudizio che le infestava, di essere in realtà più simili di quanto credano, impareranno a conoscersi a fondo, a ritrovarsi nel comune dolore, a limare gli spigoli dei loro caratteri, a trovare il giusto incastro, il lato corretto di un pezzo del puzzle.
La storia si dipana in undici capitoli scritti e raccontati in prima persona da Roberta, una delle due protagoniste, il che contribuisce ad addentrarci meglio nel tessuto della trama che riviviamo, dunque, dal suo punto di vista. Dal suo punto di vista conosceremo Roberta stessa e la sorella minore Linda, nel suo processo di trasformazione da adolescente un po’ “svalvolata”, tanto diversa, a donna matura, in carriera, un sostegno indispensabile per l’impalcatura familiare.
di Irene Lucia Quarta
ISBN: 978-88-5516-448-1
Formato: Rilegato
Genere: Narrativa
Collana: Percorsi
Anno: 2020 – Mese: giugno
Pagine: 124
Disponibile anche in formato eBook
Share Button

Lascia un commento